Home / Sleeve Gastrectomy / Sleeve Gastrectomy: Intervento, Rischi, Costi e Prezzi Dettagliati

Sleeve Gastrectomy: Intervento, Rischi, Costi e Prezzi Dettagliati

La sleeve gastrectomy è una procedura chirurgica che ha come obiettivo principale la riduzione dello stomaco (di circa il 15% rispetto alla sua dimensione originale).

In questo modo si riduce in maniera permanente la zona interessata. Un intervento di questo tipo può avere svariati benefici come ad esempio:

  1. Significativi miglioramenti dell’alta pressione sanguigna, apnea del sonno, dolore alle articolazioni
  2. Aumento del rendimento e della produttività durante l’attività fisica
  3. Maggior senso di benessere
  4. Miglioramento delle condizioni psicologiche del paziente: ci si sente meglio con sé stessi e con la realtà circostante
  5. Condizioni generali di salute migliorate in maniera notevole: ad esempio oltre il 70% dei pazienti ha assistito ad un andamento favorevole o alla remissione del diabete di tipo 2

Sleeve Gastrectomy

sleeve gastrectomy

E’ chiaro che la causa principale di queste problematiche relative allo stomaco è strettamente legata al regime alimentare scorretto: sono tantissime le persone nel mondo che seguono diete sbagliate o comunque mangiano in maniera spropositata senza pensare alle spiacevoli conseguenze che potrebbero presentarsi per il nostro organismo e la nostra salute.

Secondo diverse statistiche, il maggior numero di persone che si operano di sleeve gastrectomy si registra negli Stati Uniti, proprio perché si hanno delle abitudini alimentari del tutto sbagliate: c’è chi mangia quotidianamente ai fast food o comunque mangia solo cibi fritti!

Quando la situazione diventa critica, è bene agire con la sleeve gastrectomy anche se bisogna premettere il fatto che il paziente deve trovarsi in una condizione idonea anche dal punto di vista psicologico: la maggior parte delle persone che decide di affrontare un intervento del genere si rende conto di essere quasi al limite ed è molto debole psicologicamente.

Questo significa che prima di operarsi è bene fare affidamento anche su una consultazione psicologica, che consentirà di capire a fondo tutte le motivazioni che hanno portato quella persona a raggiungere una situazione del genere ma soprattutto comprendere al meglio il suo stato mentale.

L’intervento di Sleeve Gastrectomy

Una volta che si avrà modo di accertarsi della stabilità del paziente, si potrà procedere all’intervento.
Come avviene questa procedura?

Le tecniche sono cambiate nel corso degli anni. La cosa essenziale è che il soggetto perda prima una serie di kg, perché se si è troppo obesi c’è il rischio che l’intervento risulti troppo invasivo, andando a causare danni ad altri apparati, come ad esempio a quello cardio- circolatorio.

L’ intervento ha la durata di un’ora circa e il procedimento consiste in una laparoscopia, nella resezione di una parte dell’ antro gastrico e del fondo gastrico in modo da formare un tubulo utilizzando la parte residua di stomaco che è rimasta. L’eccesso viene rimosso attraverso una piccola incisione e dopo aver constatato che non ci siano eventuali perdite di liquidi, si può ricucire la zona.

Si tratta di un intervento molto delicato che implica la permanenza di tre- quattro giorni in ospedale dopo l’operazione, questo anche perché il paziente viene sottoposto all’operazione tramite anestesia generale e gli sarà impossibile riprendersi in maniera repentina.

Egli non sarà assolutamente vigile durante l’intervento e ad allo stesso tempo non accuserà alcun tipo di dolore.

Sleeve Gastrectomy: Post operatorio

Cosa fare dopo l’operazione?

Post operatorio: conseguenze e regole da rispettare. Attraverso la rimozione del fondo gastrico, si potrà assistere ad una vera e propria riduzione del senso di fame, che farà sentire il paziente sazio. A tal proposito, si dice che l’apporto alimentare venga ridotto di circa 50-70% senza che la persona ne risenta molto.

Inoltre, durante la prima settimana di convalescenza, il paziente perderà alcuni kg e questo consentirà loro di constatare dei notevoli miglioramenti nel loro stato di salute.

Allo stesso tempo, ci sono delle regole da seguire che consentiranno una graduale guarigione come ad esempio:

  1. Mangiare rispetto i classici pasti giornalieri
  2. Durante i pasti, masticare in maniera molto lenta, così da favorire una corretta digestione
  3. Bere con calma e preferibilmente al di fuori dei pasti
  4. Cercare di assaporare al meglio i pasti senza avere alcun tipo di fretta
  5. Non fare troppi spuntini extra rispetto al corretto regime alimentare stabilito dal medico
  6. Ridurre la consumazione di dolci: caramelle, cioccolate, torte ecc da consumare solo in occasioni speciali;
  7. Eliminare le bibite gassate (coca cola, sprite ecc)
  8. Condurre uno stile di vita sano, evitando di restare troppo tempo seduti
  9. Fare delle piccole passeggiate: non si può decidere di praticare sport di punto in bianco viste le condizioni fisiche ma si può benissimo incominciare a camminare quotidianamente per circa 20-30 minuti. Sarà benefico sia per il fisico che per la mente.

Sleeve gastrectomy: Controindicazioni

Quali sono le controindicazioni che potrebbero presentarsi dopo un’operazione di sleeve gastrectomy?

Spesso non si riscontrano complicanze ma se la salute del paziente era molto instabile già in precedenza, il processo di guarigione risulterà molto più tortuoso.

Ed è proprio per questo che potrebbero verificarsi alcune complicazioni come ad esempio:

  • Coaguli di sangue (si verifica nell’1% dei casi)
  • Reflusso gastrico• Danni al nervo vago che causerà nausea costante
  • Infezioni da ferite (si verifica in circa il 10-15% dei pazienti)
  • Disturbi di vario genere (si verifica nel 3,5% dei casi)
  • Avversione al cibo accompagnata da nausea
  • Gastroparesi, con un ritardo del processo di digestione (precisamente nel passaggio tra stomaco ed intestino tenue)
  • Vomito
  • Spasmo / dolore esofageo

Costi e prezzi Sleeve Gastrectomy

Riguardo i costi, non c’è una tariffa base perché tutto dipende dalla gravità del caso e dunque da quanto può essere complessa l’operazione. Prima di scegliere a chi affidarsi, se è possibile è bene farsi una cultura generale in modo da capire chi può essere il medico adatto alle proprie esigenze.

E’ importantissimo decidere in maniera accurata perché la sleeve gastrectomy non è un tipo di intervento da prendere alla leggera, ma è una procedura che modificherà in maniera radicale la vita e le abitudini dell’individuo.

Gli aspetti negativi che si dovranno affrontare ci saranno (subito dopo l’intervento lo stomaco avrà una capienza quasi pari a quella di un bicchiere!) ma una cosa è certa: si andrà incontro ad un netto miglioramento della propria autostima e del proprio aspetto fisico, sia in senso estetico che salutare, andando a ridurre molte problematiche diffuse in tutto il mondo come il diabete, il colesterolo alto e tutti i rischi legati al sistema cardio- circolatorio (infarti, ictus ecc).

Vota l'articolo
[Totale: 72 Media: 2.9]

About Serena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *