Home / Brow Lift / Brow Lift: Intervento, Post-Intervento, Controindicazioni e Costi

Brow Lift: Intervento, Post-Intervento, Controindicazioni e Costi

Brow Lift è un termine inglese che significa letteralmente lifting del sopracciglio.

Si tratta dunque di un intervento che favorisce la sua correzione ma in particolar modo il suo innalzamento.

Brow Lift

brow lift

Sono tante le persone che si sottopongono a questo tipo di lifting come ad esempio coloro che dispongono di un abbassamento della zona interessata dovuto all’età, il quale conferisce al volto un aspetto da invecchiamento precoce.

Allo stesso tempo, è adatto anche a coloro che da sempre presentano delle sopracciglia asimmetriche o rivolte verso il basso (cause ereditarie).

Si tratta di un intervento sicuro che nella maggior parte dei casi assicura degli ottimi risultati, senza andare ad interferire con gli altri lineamenti del viso.

Ma chi si può sottoporre ad un intervento di brow lift?

Nonostante possa sembrare un’operazione alla portata di tutti, non è affatto così.

Ci sono persone che soffrono di diverse problematiche come ad esempio difficoltà di cicatrizzazione e coagulazione o questioni legate alla circolazione sanguigna ed è proprio per questi motivi che potrebbero non risultare idonei all’intervento.

Ciò significa che prima di effettuare una procedura di brow lift è bene effettuare un controllo completo sul paziente, sottoponendolo ad una serie di esami che ne certifichino il suo ottimo stato di salute.

E’ inoltre importante considerare sempre il suo stato psicologico e cercare di capire se si tratta di un reale disagio o semplicemente una voglia temporanea che potrebbe fargli cambiare idea all’ultimo momento.

Dopo che il medico si sia accertato dello stato fisico e mentale del paziente, si può procedere con l’intervento.

Intervento di Brow Lift

Intervento: come si svolge? La durata dell’intervento è molto breve (si tratta di un’ora circa). Poco prima di procedere con l’operazione, il medico illustrerà al paziente ogni aspetto in maniera dettagliata come ad esempio le modalità, il tipo di anestesia, le cicatrici, il post intervento e le regole da seguire nel periodo di convalescenza. Successivamente, l’individuo verrà sottoposto ad un’ anestesia di tipo locale per far sì che egli non sia cosciente e non accusi dolore fino al termine dell’intervento.

Dopodiché egli potrà prendere coscienza in maniera rapida e si tratterà di un day-hospital: questo vuol dire che il paziente potrà abbandonare la struttura ospedaliera il giorno stesso. Si consiglia di non fumare e non assumere farmaci prima dell’intervento, in modo tale da non compromettere la procedura.
Nella prima fase dell’intervento, oltre all’anestesia verrà effettuata una sedazione endovenosa, per aumentare il livello di rilassamento.

In secondo luogo, vengono effettuate delle piccole incisioni nella zona interessata per poi passare con il riposizionamento del sopracciglio. Attraverso delle suture (che non saranno affatto invasive bensì molto delicate) le piccole incisioni verranno richiuse.

Post Intervento Brow Lift: Cosa Fare?

Post intervento e piccole raccomandazioni: Quando il paziente avrà fatto il suo ritorno a casa dovrà rimanere in uno stato di riposo per tre giorni: trascorso questo periodo egli dovrà ritornare in ospedale per la rimozione dei punti di sutura ed a questo punto egli potrà riprendere le attività di routine sempre con un certo riguardo: l’attività sportiva (o comunque tutto ciò che richiede determinati sforzi) potrà essere ripresa dopo almeno due- tre settimane.

Come ogni tipo di intervento è bene che il paziente segua delle piccole regole comportamentali: tra le più importanti si consiglia di non assumere farmaci (salvo prescrizione del medico) perché potrebbero rallentare notevolmente il processo di guarigione. A livello estetico si potranno notare dei lievi lividi ma non c’è modo di preoccuparsi perché spariranno nel giro di pochissimo tempo. Tra l’altro di giorno si possono coprire con gli occhiali da sole e nel caso delle donne, si può rimediare a questo piccolo problema anche grazie al make up.

Sono rari i casi in cui ci si ritiene insoddisfatti dopo aver effettuato un intervento di brow lift: la maggior parte delle persone dichiara di aver ottenuto degli ottimi risultati e di sentirsi molto meglio dal punto di vista psicologico perché guardandosi allo specchio si sente più giovane.

Inoltre, questo tipo di operazione può essere associato anche a quello di blefaroplastica: spesso può capitare che un sopracciglio tendente verso il basso comporti dei danni alla palpebra, causando a sua volta dei danni (più o meno gravi a seconda del caso) alla vista. Se la zona “cadente” è dunque estesa fino all’occhio si può benissimo effettuare un brow lift accompagnato ad un intervento di blefaroplastica.

L’intervento di brow lift può avere delle controindicazioni?

Quasi sempre si tratta di una procedura che riscontra un forte successo.

Ma, come quasi tutti gli interventi chirurgici non vengono mai escluse delle possibili complicanze che possono sorgere in seguito. Tra le più diffuse abbiamo sicuramente le infezioni e le incorrette cicatrizzazioni.

Per quanto riguarda le infezioni, ci si può rivolgere al medico il quale prescriverà degli antibiotici che nel giro di pochi giorni andranno a risolvere questa problematica.

Le incorrette cicatrizzazioni invece, possono essere dovute o all’assunzione spropositata di farmaci o ad un errore da parte del chirurgo nel momento in cui è andato a ricucire la zona. In tal caso, è bene ripresentarsi presso la struttura ospedaliera per maggiori informazioni o per un eventuale secondo intervento di chiusura.

Sono comunque delle eventualità molto rare (circa l’1% dei casi). C’è da dire ovviamente che molto dipende dalla scelta del medico, perché se ci si rivolge a dei soggetti competenti e con esperienza sarà molto difficile riscontrare queste controindicazioni.

E’ importante saper scegliere con cura e non “per sentito dire”. Nessun tipo di intervento chirurgico va sottovalutato.

Quali sono i costi di un intervento di brow lift?

Il costo di lifting del sopracciglio varia a seconda dei casi. Generalmente i prezzi non superano i 4000 euro ed è comunque una cifra non eccessiva, se si considera il beneficio immediato e soddisfacente che se ne trae dal punto di vista estetico e psicologico.

Va inoltre considerato se il brow lift viene accompagnato dall’intervento di blefaroplastica. In questo caso, il costo sarà più elevato.

Un’altra differenza sta anche nel fatto che non tutti si operano ad entrambe le sopracciglia: in molti individui il problema è presente solo ad uno di essi, questo vuol dire che il costo sarà dimezzato.

Vota l'articolo
[Totale: 0 Media: 0]

About Serena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *