Home / Uncategorized / Piaghe da Decubito: Come curarle? Migliori Rimedi?

Piaghe da Decubito: Come curarle? Migliori Rimedi?

 

Piaghe da decubito

Le piaghe o ulcere da decubito sono lesioni cutanee di difficile guarigione che possono rivelarsi, oltre che estremamente fastidiose, molto difficili da sconfiggere. Il problema di tale resistenza sta nel fatto che tali lesioni non riguardano solo lo strato superficiale della pelle, ma anche muscolatura ed ossa nei casi più estremi. Come probabilmente molto di voi già sapranno, la principale causa dell’insorgenza di tali lesioni è l’immobilità forzata del soggetto che può essere causata da obesità grave, ingessature o rottura di particolari ossa.

Scendendo maggiormente nel dettaglio, l’immobilità del paziente porta alla compressione dei vasi sanguigni. Così facendo la pressione sanguigna aumenta e potrebbe portare a problemi quali l’ostruzione dei vasi e la necrosi tissutale.

Le lesioni da pressione sono causate dalla pressione esercitata dal corpo sulle ossa in combinazione con due altri fattori: lo stiramento e la frizione. Lo stiramento è la forza che si viene a sviluppare tra pelle ed un oggetto a contatto nel momento in cui il paziente si muove in modo pesante o viene spostato e trascinato. Apparentemente non sembrerebbe così pericolosa ma, contestualizzando il tutto, lo diventa. Basti considerare, infatti, che la pelle che subisce tale sfregamento ha passato diverse ore o giorni a continuo contatto con tale oggetto, indebolendosi.

Per frizione, invece, si intende la forza che si oppone al movimento tra due oggetti. Nel momento in cui si solleva o si sposta una persona si sviluppa tale frizione che, agendo sulla pelle debole, può comportare la rimozione degli strati superficiali, peggiorando la situazione.

Al giorno d’oggi esistono diversi modi di curare le piaghe da decubito ma, purtroppo, sono pochi  i metodi in grado di farlo in maniera efficace e quanto più veloce possibile.

Per quanto riguarda i rimedi naturali, come spesso accade, possono dare una grossa mano alla risoluzione del problema ma sarebbe opportuno integrarli con dei prodotti farmaceutici maggiormente efficaci. Generalmente, la combinazione di prodotti farmaceutici, applicazione di prodotti naturali e buone abitudini consentono la risoluzione del problema. Tra i rimedi naturali da considerare, vi consigliamo:

  • Utilizzo di paste erboristiche di protezione a base di amido di mais e gel di Aloe Vera.
  • Insaponificabile di avocado, ricca di flavonodi che promuovo l’attività antiossidante
  • Burro di Karitè che vanta proprietà eudermiche, elasticizzanti, nutrienti ed emollienti
  • Pantenolo e provitamina B, ossia una molecola che una volta entrata nella nostra pelle viene trasformata in vitamina B.

I cerotti X39 brevettati e prodotti da Life Wave sembrano, ad oggi, la miglior soluzione possibile. Life Wave è una società nata nel 2004 specializzata della produzione di prodotti per la cura ed il benessere del proprio corpo. In particolare, uno dei principali obiettivi di Life Wave è quello di mettere a punto prodotti di varia natura, da creme a cerotti, che permettano di mantenere la pelle ed il corpo giovani in modo da rallentare il naturale processo di invecchiamento. Per farlo, tali prodotti agiscono in modo diverso ed in zone diverse del nostro corpo.

I cerotti X39, in particolare, permettono di attivare le cellule staminali coinvolte in diversi processi come la cicatrizzazione delle ferite, l’invecchiamento della pelle e diverse problematiche come ulcere da pressione, piaghe da decubito e infiammazioni del tunnel carpale. Tramite l’attivazione di tali cellule, si stimola la produzione di un peptide chiave. Tale peptide viene normalmente e naturalmente prodotto dal nostro corpo ma, con il passare del tempo, le quantità diminuiscono, provocando diversi effetti negativi sulla pelle ed, in generale, sui processi di rigenerazione tissutali.

Stimolando la produzione di tale peptide si ottengono risultati estremamente positivi, non solo per quanto riguarda le piaghe da decubito, ma anche la rigenerazione di altre ferite, l’alleviamento del dolore e, addirittura, anche la qualità del sonno, come dimostrato da studi recenti. Sottolineiamo, ancora una volta, quanto sia importante accompagnare l’applicazione di tali prodotti e tecnologie con la messa in pratica di buoni comportamenti ed abitudini quotidiane e rimedi naturali.

 

About Paola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.